Wolf Skialp & Wolf Snow Running

Wolf Skiapl & Wolf Snow Running

L’ASD Mountain Lab “accademia degli sport di montagna” organizza, il giorno 31/03/2019, una doppia gara di Sci Alpinismo e Trail su neve, denominate Wolf SKIALP & Wolf SnowRunning.
La quota di partenza e di arrivo è di 1318 m.s.l.m. (base degli impianti di risalita), mentre la quota più alta è di circa 2100 mt per lo sci alpinismo e 2050 mt per il trail su neve (a contorno ci saranno escursioni guidate e corsi di sicurezza su neve).
Le suddette gare fanno parte del circuito SKIALP DEI PARCHI, e del circuito Parks Trail e si svolgeranno nel comprensorio sciistico SKIPASS Alto Sangro, con partenza alle ore 15.00 presso la seggiovia Fontanile di Monte Pratello- Rivisondoli, e valide come terza prova del 4° Trofeo Mountain Lab, ”Memorial Claudio Del Castello” che quest’anno racchiuderà ben 5 gare.
Ovvero, il Wolf Vertical SKIALP, il Vertical-Snow Running, il Wolf SKIALP ed il Wolf Snow Running, ed infine il 29/09/2019, a chiusura del trofeo, si svolgerà la 5^ Edizione del Roccaraso Trail “Sulle Piste degli Antichi Skiatori”. Vedi regolamento del Trofeo su www.mountainlab.it 

I due percorsi avranno il punto di partenza e di arrivo presso la seggiovia Fontanile di Monte Pratello-Rivisondoli, e si svilupperanno lungo le piste percorsi di servizio e i fuoripista, all’interno o limitrofi al comprensorio sciistico Skipass Alto Sangro (Monte Pratello, Aremogna e Pizzalto). Le due gare partiranno alle ore 15.00. L’Organizzazione stabilirà se mantenere o modificare, a ridosso della gara, il percorso stabilito, in funzione delle condizioni d’innevamento e della tipologia di neve. Il percorso sarà segnalato da frecce, bandierine e paletti. 

L’Organizzazione mette a disposizione, gratuitamente, l’ovovia di Monte Pratello per la salita e la discesa per chi volesse vedere il passaggio degli atleti in vetta. 

Dopo aver percorso la pista “Fontanile” la gara segue la pista “Azzurra” per poi deviare sulla “Super Esse” e una volta ripresa l’Azzurra arriva in cima al “Valloncello”, qui avverrà il primo cambio di assetto, per poi scendere, in fuoripista, in direzione Stazzo Polverino. Giunti “presso” lo Stazzo, per il secondo cambio di assetto, si risale lungo un canale, fino a quasi 2140 mt, che porta gli atleti sulla pista Nera “Rocce Bianche”, qui dopo aver fatto un terzo cambio assetto si scende lungo la pista stessa per poi, dopo aver tolto gli sci, risalire un tratto a piedi. Calzati nuovamente gli sci si segue un tratto in fuoripista nel “cucchiaio” sopra i Pallottieri, per poi scendere lungo la pista “Pallottieri di Sx”. Arrivati alla base dell’Aremogna si prosegue lungo la pista “Paradiso” di Pizzalto, a questo punto si effettuerà il quarto cambio di assetto per poter risalire la “Gran Pista”, giunti sulla “7Bis”, e fatto il quinto ed ultimo cambio di assetto si scende lungo la pista stessa fino ad incrociare la “Rossa” e ripercorrendo la “Fontanile” si giunge nuovamente al punto di Partenza\Arrivo. 

Dopo aver percorso la pista “Fontanile” la gara segue la pista “Azzurra” fino alla sua vetta, per poi proseguire verso la pista “Panoramica” percorrendola fino a giungere alle “Crete Rosse”. A questo punto si continua verso la Baita Paradiso, e passando alle sue spalle si arriva e si percorre il raccordo Pizzalto-Aremogna, deviando sulla pista “Peter Pan” si arriva a valle. Giunti presso l’hotel Paradiso si segue la piana in direzione del Rifugio Lago D’Avoli e si prosegue attraverso la valle dello stazzo “Creta Rossa” ritornando sulle piste di Monte Pratello, scendendo l’ultima parte della pista “rossa” si ripercorre la “Fontanile” fino a giungere nuovamente nel punto di Partenza\Arrivo. 

Il tempo massimo per quanto riguarda la due gare è di 3h30’, previsto un cancello orario, dove oltre al punto di controllo sarà presente anche il punto di 

cronometraggio intermedio. Tale punto si troverà presso l’arrivo dell’Ovovia di Monte Pratello a 2050mt, ovvero al km 5 per lo sci alpinismo e 5,7 per la corsa su neve.
Tempo entro il quale si dovrà transitare è 1h30’ per entrambe le gare, gli atleti oltre questo tempo dovranno riscendere a valle obbligatoriamente con l’ovovia. 

Ski Alp
Il materiale obbligatorio è quello previsto dal regolamento FISI di Sci Alpinismo. Oltre al vestiario, casco e dotazione tecnica adeguata ad una gara di Sci Alpinismo, come previsto dai regolamenti FISI, è richiesta lampada frontale, ramponi, piccozza, telefono e antivento; l’organizzazione si riserva di comunicare in fase di ritiro pettorale e briefing pre-gara possibili aggiunte o variazioni. Si ricorda di dotarsi di zaino con kit di autosoccorso, ovvero pala, artva e sonda.

Snow Running
il materiale obbligatorio è quello previsto dai regolamenti UISP, Trail Running e Snow Running. Oltre al vestiario(guanti, pantaloni e maglia a maniche lunghe, ecc..), e ad una dotazione tecnica adeguata ad una gara di corsa su neve, è richiesta lampada frontale, scarpa con grip pronunciato, telefono e antivento, mentre è consigliato l’uso dei bastoncini con paperella larga e i ramponcini; l’organizzazione si riserva di comunicare in fase di ritiro pettorale e briefing pre-gara possibili aggiunte o variazioni. 

Requisiti

  • Alla gara potranno partecipare:
    allo skialp tutti i tesserati FISI
  • allo snow running tutti i tesserati UISP, Fidal o altro ente di promozione sportiva o in possesso del solo certificato medico sportivo.
  • coloro che sono in regola con le norme sanitarie di medicina sportiva per l’anno 2019 e che hanno compiuto il 18 anno di età all’atto dell’iscrizione.

 

Iscrizioni

Le iscrizioni per lo Skialp possono essere effettuate solo sul portale FISI nell’area riservata, non è possibile iscriversi il giorno della gara

per lo snow running le iscrizioni vanno fatte anticipatamente su www.icron.it o il giorno della gara dalle ore 13:00 alle 14:30 presso il Rifugio La sala Meeting Monte Pratello.

  • Il costo dell’iscrizione, per entrambe le gare è di € 25 da effettuare sul posto e prevede l’iscrizione alla gara, il pacco gara, assistenza e ristoro sul percorso e la cena in Baita.
  • Al ritiro del pettorale bisognerà presentare, se non certificato dalla società o allegato all’atto dell’iscrizione, il certificato medico agonistico, e potrà essere visionato tutto quanto richiesto dall’organizzazione per la partecipazione alla gara.

  • Il pagamento verrà effettuato il giorno della gara, al momento del ritiro del pettorale.

Ritrovo

Il ritrovo degli atleti, per il ritiro del pettorale, e per le iscrizione per la gara di Trail è previsto presso la sala Meeting di Monte Pratello-Rivisondoli dalle ore 13.00 alle ore 14.30;

 

Pettorali

il cosciale andrà posto nella parte anteriore della coscia dx, in maniera visibile ai giudici e ai cronometristi.

 

Partenza

Il metodo di partenza è quello di massa o anche detto in “Linea”, la stessa è fissata per le ore 15.00 presso la base degli impianti di risalita di Monte Pratello di Rivisondoli (AQ) . 

 

Premiazioni: saranno premiati i primi 3 Assoluti uomini e donne e le categorie. Per i non premiati ci saranno premi ad estrazione fino ad esaurimento degli stessi;􏰀

  • 1° uomo e donna assoluti;
  • 2° uomo e donna assoluti;
  • 3° uomo e donna assoluti;
  • le categorie per lo skialp sono quelle stabilite da regolamento fisi;
  • le categorie per lo snow running sono le seguenti: 

    MF: 18/24, 25/29, 30/34, 35/39, 40/44, 45/49, 50/54, 55/60, 60 e oltre. L’organizzazione stabilirà quante persone premiare, le categorie con meno di 5 atleti potranno essere inglobate con la categoria seguente;

  • Premi ad estrazione.

Premiazione: la premiazione verrà svolta durante la cena post gara presso il Rifugio Fontanile; -Pacco gara per i primi 100 iscritti.

Pacco Gara: per i primi 50 iscritti allo skialp e i primi 250 iscritti allo snow running.

Ristoro e Cena: sono previsti due punti di ristoro, il primo presso l’arrivo dell’ovovia di Monte Pratello e il secondo presso la base degli impianti di risalita di Pizzalto, mentre la cena si terrà presso il Rifugio Fontanile. 

Si fa riferimento ai regolamenti FISI e UISP 

Direzione di Gara Giuria: in zona partenza\arrivo e lungo il percorso saranno presenti le figure come stabilito dalla FISI (art.10.16) e UISP che vigileranno, insieme a personale addetto al controllo e alla sicurezza, sul rispetto delle regole, come da regolamenti FISI e UISP, pena la squalifica o penalità da essi previste. 

In particolare si occuperanno di far rispettare il regolamento: 

  • utilizzo del materiale richiesto;
  • controllo del percorso, ed eventuali tagli rispetto al percorso segnalato;
  • rispetto, ed eventuale soccorso, degli avversari;
  • rispetto dell’ambiente;
  • e\o di tutte le disposizioni qui non riportate, e previste nei regolamenti
    FISI e UISP, e di eventuali altre debitamente comunicate.

 

Soccorso: lungo il percorso, ed in zona arrivo, sarà presente personale preposto al primo soccorso.


Ritiro o infortunio: in caso di ritiro dalla gara bisognerà comunicarlo tempestivamente al più vicino punto di controllo che comunicherà al concorrente come tornare in zona partenza in base alle disposizioni della Direzione di Gara, mentre in caso di infortunio sarà l’organizzazione a provvedere, tramite il personale preposto al primo soccorso al trasporto dell’infortunato.

In caso di condizioni avverse l’organizzazione si riserva di rinviare, ritardare, sospendere o fermare la gara, anche in corso di svolgimento per motivi di sicurezza. La quota d’iscrizione, non verrà rimborsata in caso di sospensione della gara e di un successivo annullamento definitivo, l’ASD si riserva altre decisioni in merito.

Per lo Sci Alpinismo gli atleti devono rispettare il regolamento FISI di sci alpinismo art.10, ed in particolare gli art. 10.01, 10.02, 10.03, 10.17 (10.17.01, 10.17.02, 10.17.03.) 

I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente attraversato, evitando in particolare di disperdere rifiuti lungo il percorso, pena la squalifica e inoltre potranno incorrere nelle eventuali sanzioni previste dai regolamenti comunali. 

Con l’iscrizione, i concorrenti autorizzano l’organizzazione all’utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse ed in movimento che li riguarderanno in occasione della partecipazione alla gara.

Con l’iscrizione alla gara l’atleta dichiara di conoscere e accettare i regolamenti FISI e UISP ed il regolamento della 1^edizione Wolf SKIALP & Wolf Snow Running, pubblicato sul sito web www.mountainlab.it , di essere in regola con e norme sanitarie di medicina sportiva, di aver compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione, e non solo di aver dichiarato la verità (art.2 legge 04/01/1968 n°15 come modificato dall’art.3 comma 10 legge 15/05/1997 n°127), ma di esonerare gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui derivati e di essere in possesso di tutti i requisiti indicati all’art.4, di partire con materiale adeguato come da art.3 e di conoscere quanto detto nell’ Art. 7 del presente regolamento. 

I dati personali, il cui conferimento è obbligatorio per l’iscrizione, saranno trattati dagli incaricati del Comitato Organizzatore in conformità al codice sulla privacy, con strumenti cartacei e/o elettronici per la realizzazione dell’evento sportivo in oggetto e dei servizi connessi, per la redazione delle classifiche e dell’elenco partecipanti con eventuale pubblicazione sui siti web, per l’invio di materiale informativo/pubblicitario di tipo informatico (es. newseletter, scambio comunicazioni via e-mail) e/o cartacei relativo all’edizione 2018. I dati potranno essere comunicati a soggetti terzi per l’adempimento degli obblighi relativi alla manifestazione o per finalità sopra indicate. In ogni momento, contattando l’organizzazione dell’evento, si potranno esercitare i diritti all’art.7 D.Lgs. 196/2003 (cancellare, rettificare, integrare, ecc.) verso il titolare del trattamento dei dati Comitato Organizzatore. 

Il regolamento FISI è consultabile su www.fisi.org, mentre quello della 1^ Edizione della gara e del Trofeo sono consultabili su www.mountainlab.it (nella sezione dedicata).

L’Organizzazione si riserva di apportare modifiche al tracciato, orario di partenza e tutto quello che concerne la gara fino ad un’ora prima della partenza della gara, il tutto per garantire la sicurezza degli atleti e la regolarità della gara.